NUOVE NORME PER LE CASE VACANZE

Giubileo 2015, nuove norme cancellano 1,2 milioni di posti letto in case vacanze e b&b. “Favore alla lobby degli alberghi”

HOTEL

Cronaca

Alle porte dell’Anno Santo la Regione Lazio impone la stretta su affittacamere, bed&breakfast e case vacanza. Tra le nuove limitazioni l’obbligo di chiudere per 100 giorni l’anno con un danno stimato in 36 milioni di euro. Le associazioni insorgono: “Sarà un fallimento per tutti, tranne che per la categoria degli albergatori che muove e ispira le scelte della Regione”. Così la questione dei posti letto mette a rischio la macchina dell’accoglienza.